Ha deciso di firmare un contratto in Qatar dopo esser stato sedotto dai petrodollari dello sceicco presidente dell’Al-Arabi e tanti saluti Europa. Qualcuno lo chiamava Magic Box, altri l’hanno soprannominato il Baronetto di Oliena e altri ancora il Tamburino sardo. Noi gli abbiamo dedicato la copertina della settimana e visto che ci siamo omaggiamo Gianfranco Zola con un video che raccoglie tutte le sue più belle pennellate da calcio da fermo. Eccolo!