1 min read

Domani sera a Torino, Juventus – Fiorentina di alta classifica. Dicembre 1994. I Viola sfidano i bianconeri al Delle Alpi: una partita entrata nella storia. Queste le parole di Mister Ranieri: «No, quella domenica non la voglio ricordare. Io le cose brutte me le dimentico. Stavamo vincendo due a zero, stavamo giocando benissimo, richiamavo la squadra perché vedevo che si voleva fare il terzo gol e non si dava in quel momento rispetto all’avversario. E arrivò il due a uno, il due a due, e poi ci fu quel gol di Del Piero. Un capolavoro. Palla in verticale, lui entrando quasi in spaccata, di esterno collo destro la mise all’incrocio dei pali di Toldo. Un gol fenomenale. E da lì, se non ricordo male, iniziò la cavalcata della Juventus che portò alla vittoria dello scudetto”. Guarda cosa riuscì a inventarsi questo giovane ventenne che fece spalancare gli occhi al mondo del calcio. Da ammirare in rigoroso silenzio.