Pietro Ronzoni

Pepito, a modo suo

È l’84’ di un Parma-Torino da sbadigli e battiti di denti, complici le poche emozioni in campo e il tipico freddo umido della pianura padana, quello che poco alla volta ti entra nelle ossa e ti gela le dita e che fa chiedere tra sé e sé cosa ci abbia...